Tarnów e la regione - Centro di informazione / Attrazioni / Miniera del Sale a Bochnia

Miniera del Sale a Bochnia

kopalnia-bochnia-2014-02

La Miniera di Sale di Bochnia è la più antica miniera di sale polacca. L’estrazione del sale nei pressi di Bochnia risale a 3.500 anni a.C. Gli inizi della miniera di Bochnia in quanto sito di estrazione risalgono al 1248. La Miniera di Sale è il tesoro più prezioso del comprensorio di Bochnia. Grazie all’estrazione del sale, infatti, nel Medioevo la citta divenne uno dei più importanti centri commerciali della regione Małopolska. Oggi la Miniera di Sale di Bochnia è uno dei più grandi centri turistici della regione. I turisti visitano il Percorso Turistico attraversando i livelli IV August e VI Sienkiewicz. Il percorso è arricchito da un’esposizione multimediale particolarmente apprezzata dai visitatori più piccoli. La Miniera è visitabile a piedi, tuttavia i turisti percorrono una parte del percorso con un treno sotterraneo e un’altra, di circa 120 metri, con uno scivolo che unisce i due livelli. Un’esperienza indimenticabile è senz’altro il viaggio sotterraneo in barca.

kopalnia-bochnia-2014-03
kopalnia-bochnia-2014-01

 

Un’attrazione particolare della miniera di Bochnia è il Percorso Storico – Viaggio nell’Antica Montagna che percorre i più antichi corridoi della miniera, in passato mai accessibili ai turisti, dove dal Medioevo fino agli inizi del ‘900 veniva estratto il salgemma. Proprio qui i visitatori possono capire come si svolgeva il lavoro dei minatori medievali e quali erano i rischi che questi correvano. Il viaggio lungo i corridoi sotterranei inizia alla profondità di 70 m, a partire dal livello Danielowiec per terminare al livello IV August a 176 m sotto il suolo. Il percorso è lungo circa 3 km e percorre corridoi stretti uniti con delle scale. Si tratta perciò di un percorso dal livello di difficoltà elevato.

Il più grande tesoro della miniera di Bochnia è il suo microclima terapeutico ideale per le terapie di allergie, rinite, faringite e laringite croniche, infezioni ripetitive delle vie respiratorie superiori e allergie cutanee.

Il 23 giugno 2013 la Miniera di Sale di Bochnia è stata iscritta alla Lista del Patrimonio Mondiale UNESCO.

www.kopalnia-bochnia.pl