Tarnów e la regione - Centro di informazione / Attrazioni / I castelli

I castelli

Nowy Wiśnicz - Zamek (7)

Nella parte orientale del voivodato della Piccola Polonia ci sono tanti posti interessanti per i ricercatori degli incredibili paesaggi, delle curiositá architettoniche e storiche.
Qui possiamo trovare dei posti magici noti da tante leggende dove fin d'oggì ognuno può sentire i rumori delle armature dei cavalieri. Vi invitiamo a visitare i castelli, le fortificazioni e i resti dopo gli anni d'oro.
Le prime fondazioni dei castelli in Polonia furono causate dall'importante posizione geografica e dalle potenti famiglie cavalleresche. Le terre di Tarnów non erano terreni di frontiera, ma passavano di lì importanti tratti commerciali che esigevano la protezione, e questa era assicurata dalla presenza delle armate dei castelli.

 

Dębno - Zamek (3)

Il castello a Dębno
L'unica così ben conservata residenza, dei cavalieri del tardo gotico dagli anni 1470-1480.
Il castello contiene quattro case a due piani poste intorno ad una piazza selciata con un cortile possedente un pozzo.

Dębno - Zamek

La costruzione del castello è stata effettuata con pietra e mattoni; la variano i battifredi e gli aggetti. I portali delle porte, delle finestre e soprattutto gli aggetti sono decorate da ornamenti floreali, geometrici e dagli emblemi. Grazie all'esposizione all’interno del castello possiamo conoscere meglio la storia di questo magnifico posto. Vediamo come era la Sala dei Cavalieri, la cappella del castello, la tesoreria o vecchia cucina. Ogni anno nel mese di settembre a Dębno si svolge il torneo cavalleresco "Per la treccia d'oro di Tarłówna".

Migliaia di spettatori ammirano le mostre delle lotte cavalleresche,dei balli medievali e partecipano agli spettacoli che ci avvicinano alla vita dei nostri antenati.

 

Nowy Wiśnicz - Zamek (4)
Nowy Wiśnicz - Zamek (8)

Nowy Wiśnicz
La piú grande residenza difensiva dell'epoca barocca in Polonia. Nella prima parte del XV secolo, sotto il dominio di Piotr Kmita, il castello prese il suo specifico fascino rinascimentale. L'edificio principale del castello è situato nel centro delle fortificazioni.

È composto da quattro ali a due piani che circondano un piccolo cortile interno.

Il suo caratteristico aspetto si deve alle quattro torri angolate. Ogni torre è diversa e per questo l'aspetto del castello è diverso da ogni angolazione. L'attuale forma del castello appartiene agli anni 1615-1637, grazie al lavoro di Stanislao Lubomirski. In quel tempo il castello è stato rinnovato e circondato dalle fortificazioni di pietra con l'edificio portale, le roccaforti e con le cortine di mattoni.

 

Czchów - Ruiny zamku (3)

I castelli della Valle di Dunajec
Nel XIII e XIV secolo nella valle di Dunajec sono stati costruiti parecchi edifici fortificati ma fino ai nostri tempi sono rimasti soltanto i resti. Il tempo, passando, distruggeva gli edifici ma da alcuni anni gli abitanti cominciarono ad interessarsi ad essi. Si fondano comitati, organizzazioni e le strutture informali, il cui scopo è la restaurazione dei monumenti storici. Nel 2007 a Tarnów è nata l’organizzazione "Il castello di Tarnów" il cui scopo principale è la rinnovazione del castello sul Monte di San Martino che è la culla di Tarnów ed il simbolo degli anni d'oro della citta`. Ci sono tanti esempi dei progetti compiuti riguardanti i castelli nelle valle di Dunajec:

  • a Czchów - sopra i resti del castello del XIII e XIV secolo hanno ricostruito la torre ed ora i lavori continuano...
  • in castello Tropsztyn, nella localita` di Wytrzyszczka, l'investitore privato ha ricostruito tutto il castello dal XIV secolo. Oggi` è uno dei più bei castelli cavallereschi costruiti in pietra.
Zamek Tropsztyn w Wytrzyszczce
TARNÓW - Ruiny zamku Tarnowskich